Una gran zoccola del mio paese | Racconto tradimenti di Mogaveromaria

Presento con le sue parole tratte da un sito di scambisti una gran zoccola del mio paese. Prima o poi la sputtanerò per bene in quanto nonostante fossimo amici di giochi ha coinvolto mio figlio obbligandomi di fatto a non dire niente! Mio profilo facebook Maria Mogavero ma solo se abitate nord Milano viceversa è inutile.
Anna la vacca da monta sta tornando!
Sapevo che molti non mi avevate dimenticato ma non credevo così tanto. Grazie della accoglienza ci sarò per tutti ma prima devo dare la precedenza ai tori che so già mi fanno maggiormente godere. Sarò a casa dal 26 ottobre al 8 novembre ma il cornuto sarà con me solo dal 1 al 5 quindi non tiratevi indietro. Il week end dal 28 al 29 sarò ospite del fantastico Franco un vero master che oltre che farmi assaporare il suo fantastico cazzo mi trova altri porci disponibili e bravi nel riempirmi tutti i buchi contemporaneamente, devo ricordami di portare con me la vaselina perché orami conosco la sua perversione di vedermi con due cazzi in culo! Il cornuto dovrà accontentarsi di sentirmi al cellulare, so che non è contentissimo di sapermi per due giorni notte compreso con un porco come Franco ma si deve adattare, ahahaha. Franco mi ha promesso di aver contattato cinque tori neri dalla vicina base americana e io ho proprio voglia di grossi cazzi neri, anche la loro sborra mi sembra diversa, mi sembra più buona! Il 26 pomeriggio ospiterò Gianluca un grandissimo porco che so già mi farà urlare dal godere. Gianluca se mi stai leggendo rifacciamo se sei accordo la sorpresa che abbiamo fatto la cornuto che ci sentiva ala telefono e non sapeva che eri tu che mi montavi ahaha. Lo sai che il cornutone è particolarmente geloso di te anche se non lo ammette e io mi diverto a dirgli tutti i particolari come limoniamo, come ti gusto tutto leccandoti anche il buco del culo. Gli dico anche quanto mi fai godere pompandomi in quel modo. Gli parlo anche del tuo cazzo e ogni volta sottolineo che è il doppio rispetto al suo ahah. Peccato che sei sposato anche se rendere cornuta tua moglie mi eccita da morire ma comporta che la notte dal 26 al 27 la dovrò passare con altri. Finora si è proposto Alessandro e la cosa non mi dispiace. Purtroppo sono sola a casa e con i vicini non posso permettermi di correre rischi nel vedere troppo uomini che entrano, quando arriverà il cornuto sarà diverso almeno si rende utile nell’andare incontro ai tori e poi portarli in casa anche se secondo me la sua faccia da cornuto la si vede lontano chilometri. Dal 30 al 31 sono libera e mi raccomando non deludetemi ma venitemi a trovare.
Qualcuno mi chiede ancora da quanto è cornuto e io devo spiegarli che lo è da sempre dal primo giorno che siamo andati insieme. Lui mia ha sfidato proponendomi cazzi e io ho accettato subito, dopo tanti anni di forzata castità con il primo marito non vedevo ora ti tornare a fare la zoccola come la facevo da ragazza. All’inizio mi è sembrato più che un cornuto un porco ma ho cambiato idea quando mi sono resa conto che non mi avrebbe più rotto il culo e allora ne ho approfittato per farmelo fare durante una gang in motel in sua assenza. Fu fantastico provare la prima doppietta di figa e poi dopo avermi spaccato il culo provare anche figa culo e bocca! E il cornuto era assente! Che bel video e che belle foto mi fecero i porci. Il cornuto ci rimase talmente tanto male che non ebbi il coraggio di dirgli che sono uscita altre volte insieme a quei maiali, opss sbaglio quei tre maiali con aggiunta di altri cinque, fantastico.
Il cornuto era invece presente quando ho spompinato e bevuto da quasi trenta cazzi tutti in fila e che faccia incredula che aveva. Devo dire che ha anche un cazzo che si affloscia spesso anche usando il Viagra quindi serve a poco per scopare, ma per fortuna almeno mi mantiene e mentre lui va a lavoro io vado a farmi montare. Mi chiedete sempre quanti cazzi ho preso e ogni volta vi dico che non lo so.E’ compito del cornutone tenere la contabilità visto che ad ogni monta lui al massimo fotografa o filma infatti è sempre l’unico ancora vestito. Devo dire che la sua presenza mi eccita parecchio perché anche se non glielo dico mi piace parecchio limonare con i maiali in sua presenza,leccargli il petto e succhiare i capezzoli davanti a lui. In una circostanza l’ho quasi obbligato a contare gli schizzi di tre porci mentre mi sborravano sulla lingua! Come mi è piaciuto bere dal bicchiere sempre davanti a lui. Ma il massimo è quando mi giro ad osservarlo mentre ho cazzi in figa in culo e in bocca! Dimenticavo altro compito che oramai il cornuto esegue senza che glielo chiedo che consiste nel portarci da bere durante la pausa e nel recuperare i preservativi per terra.
Siamo stati via per lavoro infatti ora rientriamo e la vostra vacca è pronta per voi. All’inizio è stata dura per me cambiare zona e sembrava che non si riuscisse a trovare dei veri tori per accontentare una ninfomane come me. Secondo me è il cornuto che ha cominciato a perdere colpi e ho dovuto prendere in mano io la situazione infatti ho trovato Simone. Il povero Simone aveva come condanna di avere un cazzo mostruoso come grossezza e nessuna voleva dargli il culo. Ci penso io ogni volta e lui ricambia organizzando gang in mio onore. Oramai ha preso il posto del cornuto e tutti i venerdì pomeriggio sono una consuetudine! Ha la fortuna di vivere da solo in una villa appartata e me li fa trovare già pronti. Un pomeriggio intero con tanto di ricambio e è molto eccitante sentire aprirsi il cancello e vedere le auto piene di maiali che vengono lì a dare il cambio agli altri! Un pomeriggio ero particolarmente in forma e ne ho accontentati da sola quasi trenta. La prossima esperienza ho chiesto di togliermi un vecchio sfizio che sarebbe provare ad andare a battere ma a fare almeno una notte la vera battona! Visto i rischi che si corrono ha chiesto tempo per avere dei contatti affidabili ma so già che ci riuscirà. Oltretutto è bello essere una mezza sconosciuta perché posso fare la zoccola sempre, anche con un vicino di casa. Questo mi blindava da tempo ho saputo dopo che mi aveva sentito un pomeriggio mentre ero a casa con due porci e il cornuto assente ( e lui lo sapeva) e mia h sentito urlare dal piacere. Sono esperta di queste situazioni poco tempo fa in occasione di un viaggio mi ha abbordato in un autogrill un gran pezzo di figo e ci siamo fionadti subito in un motel con il cornuto che aspettava in auto. Quindi mi basta guardare un maschio per capire e il mio vicino mi voleva scopare. Era dietro di me sulle scale è stato sufficiente entrare e tenere la porta socchiusa e lui è entrato. Dopo averglielo succhiato in ginocchio senza perdersi in troppe parole che non servono mi ha preso come si prende una troia come me e mi ha schiaffato con la faccia contro il muro. Voleva subito il culo e il culo ha avuto! Poi mia ha fatto godere anche di figa. Ha voluto sborrare in un bicchiere e io perversa ho preso il bicchiere dove in genere beve il cornuto. E la sera ho apparecchiato senza averlo pulito e gli ho versato del vino dentro ahaha lui ha dato una occhiata incredula al colore ma poi ha bevuto ignaro lo stesso! Che libidine mi sono bagnata tutta guardando quella scena.
Ora devo andare e ricapitolo il 30 e 31 se volete da sola dal 1 a l 5 c’è anche il cornuto quindi è facile che faccio delle gang a casa nostra.
Ciao a tutti con la mia specialità cioè un bel pompino con ingoio e pulizia finale!

racconti incesto eroticipalline cinesi cosa servonoerotica 2019cuckold estremoquella troia di mia cognataanale incestogay dotatodonna scopa con un cavallositi racconti eroticisesso gay arabosesso gay in palestraspogliarellista a domicilioesperienza con transtroie e cornutiracconti erotici di donnegeneri eroticiracconti donne voglioseraccontigayracconti porno moglidammelo tuttomoglieinculatascopata con cognatastorie poenoporno incesto sorellamasturbazioni casalinghescopate in ospedale"""senza mutandine"""visite imbarazzanti in ospedaleracconti eoroticitettone incestobabbo natale eroticoporno gay scattroie si nasce puttane si diventascopo una milfpompa ingoioracconti amatoriali gratismio cazzomogli e transti prego zio scopaminel culo fa malesposina troiazia e nipote raccontiesibizioniste spiaggiaho inculato mia ziagodo con il culocompagni di scuola pornmatura in reggicalzefare sesso con gli animalivalchiria nudamia moglie con transracconti erorticischiavo di mia ziawww racconti pornoracconti porno animalracconto cuginavicine di casa nudemia cognata ci provaperette raccontiho inculato mia sorellaincesto racconti eroticiincesti italianoil buco del culo di mia mogliestorie pornmamma te lo metto nel culosuper orgepadre scopa figlia incintagay leccapiedigiochi con la figamia moglie mi sodomizzaracconti porno con fotofeticismo raccontimio padre mi tocca parti intime yahooricatti sessuali pornoanale raccontieroriciraccontitradimento raccontiracconti massaggio prostatico