I massaggi della cougar | Racconto etero di DavideMls

Mi chiamo Davide, sono una ragazzo di 26 anni e vi voglio raccontare storie erotiche che descrivono fatti realmente accaduti durante una relazione di 3 anni con una cougar da quando avevo 21 anni. Sono alto circa 1.80, 65 kg, capelli corvini, occhi marroni, fisico sportivo e pelle chiara. Da settembre del 2013, decisi di iniziare a frequentare un corso di lingua straniera durante il quale conobbi Lara, una donna di 35 anni, alta circa 1.60, magra, capelli biondi lunghi fino alle spalle e occhi azzurri. Durante il corso, durato 9 mesi, al netto dei saluti, dialogai pochissimo con lei. Una notte destate 2014 stavo tornando da una discoteca con i miei amici e uno di loro mi chiese di fermarci allAutogrill per mangiare e…chi vedo? Lara con una sua amica! Indossava un bel vestito da sera nero, attillato che esaltava le sue forme modeste, che bel figurino e che fortuna sfacciata ad averla incontrata! su tutte le Autogrill in cui potevamo fermarci proprio questa dove cè lei. Mi ricordai che durante il corso di lingua straniera disse di essere single durante la lettura di un testo autobiografico scritto da lei, allora partii allattacco: le chiesi come andava lo studio della lingua straniera, se avesse avuto intenzione di riiniziare il livello più avanzato del corso a settembre, poi, non ricordo come, ottenni il suo contatto di FaceBoook. Dopo qualche giorno, la contattai e fissai lappuntamento: fu piacevole: parlammo intensamente per 3 ore, capii che nei discorsi cera molta più intesa rispetto a quando dialogavo con le mie coetanee. Ci furono altri 2 appuntamenti durante i quali non successe nulla, al quarto scatto il bacio e un bel rapporto orale e masturbazione con lei in macchina. Passarono diversi mesi, fino a quando cominciammo a vederci a casa sua e lì ebbimo i primi rapporti completi. Una sera decidemmo di acquistare un lettino, le serviva per fare i massaggi (aveva fatto un corso di massaggiatrice) rilassanti, assolutamente non erotici, a pagamento. I massaggi a me li fece rilassanti, erotici e ovviamente gratis. Il primo massaggio lo ricordo bene: vestita con un abito attillato sportivo, mi fece spogliare nudo sul lettino (solo io potevo stare nudo durante i suoi massaggi eheh), mi sdraiai prono sul lettino, mi mise lolio per massaggi ed iniziò il massaggio, partì dalle spalle, collo e man mano scese. La mia libido ad un certo divenne incontrollabile: la presi per il bacino, la avvicinai a me, ci baciammo con la lingua, le alzai la maglietta ed iniziai a leccarle i capezzoli ormai turgidi, prima uno poi laltro, con movimenti circolari della lingua, poi portai la mia bocca sulla sua vagina, iniziai a leccarla appassionatamente. Decisi di farle assumere una posizione che trovai più eccitante: la feci mettere a 90° con le sue due entrate rivolte verso il mio viso, tornai a leccarle la vagina concentrandomi sul clitoride, nel frattempo i suoi gustosi umori mi riempivano la bocca e cominciò a a gemere fino a raggiungere lorgasmo. Mi baciò, le piaceva anche a lei in sapore della sua figa e mi disse ora tocca a te. Mi sdraiai supino, cominciò a leccarmi il pene in modo divino come sempre: dalle palle alla cappella, concentrandosi su questultima. La sua lingua la avvolse, ci sputò sopra, poi riiniziò a pompare, tornò alle palle ingoiandone una alla volta, delicatamente. Ad un certo punto smise e mi fece mettere a pecorina sul lettino dei massaggi, prese dellolio per massaggi che era abbastanza caldo lo mise sul mio ano, sentii la piacevole sensazione dellolio caldo che scorreva sulla riga del culo e verso le palle, mi mise altro olio sul culo e iniziò un massaggio delle natiche. Non nascondo che al momento ero un pò imbarazzato, non avevo mai dato il mio culo a nessuna, ma decisi di lasciarla fare. Lara mi disse sei sempre incredibilmente pulito, meriti un bel lavoretto. Si mise lindice della mano destra in bocca, lo insalivò per bene, lo fece girare intorno al mio ano sfiorandolo delicatamente e facendomi provare una sensazione piacevole, poi delicatamente lo inserì nel mio orifizio, cominciò a farlo muovere avanti ed indietro con delicatezza.Ero in estasi. Mi disse di rilassarmi mentre faceva il movimento con quel magico indice e cominciai ad assecondare i movimenti tanto che cominciai a sentire un ciak ciak sul culo dato dallimpatto del palmo della sua mano. Ad un certo punto si mise sdraiata supina sotto di me con la bocca ad altezza pene, lo spompinò mentre continuava il suo stupendo massaggio prostatico con lindice, improvvisamente una sensazione partì dal mio basso ventre facendomi avere degli spasmi: era lorgasmo, molto più intenso di qualsiasi altro orgasmo abbia mai provato, lei si lasciò eiaculare in bocca che fu presto piena. Finimmo abbracciati sul lettino, soddisfatti e rilassati. Il mio primo pensierò fu non vedo lora di rifare queste a altre porcate ma vi racconterò questo in unaltra storia. Spero vi sia piaciuta la narrativa e la storia in sè, ne scriverò altre. Questa è la prima che scrivo, con lesperienza spero di migliorare. Piccolo consiglio: i massaggi prostatici sono qualcosa di divino, in particolare per quanto riguarda lorgasmo, lo consiglio a tutti di provarli almeno una volta, indipendentemente dallorientamento sessuale.

Mamma mi fai un pompino? – 6 – Le prime sborrate nella sua fica | Racconto incesti di Anna madre incestuosa

Oggi ho deciso di riprendere il filo del racconto ripartendo da quello che era successo il mattino del mio risveglio dopo quel primo,traumatico pompino che avevo fatto a mio figlio e poi…tutto quello che era accaduto nei giorni successivi e che aveva dato inizio al definitivo cambiamento del corso della mia vita affettiva,erotica e della mia visione morale e del mondo.

sega madrela mamma in caloremilf sessantennefumetti porno gayracconti erotici videosfondami la figadildo moglieinculo mia mammascopate con cavallole pompe di mia moglieracconti erotici vibratoremi scopo l'amica di mia moglieracconti erotici gay bisexeroici raccontiracconti sottomissionegay gang bandla prima volta nel di dietropompino in saunasesso gay tra padre e figliobottiglie in culoil giardino dei supplizila schiava biancacane lecca ficaincesti familiariorge con anzianefrustino sessoscopato da due transrocconti eroticiracconti erotici toplessinculata involontariadispiaqueeritici racconticome incularsinel culo di mia suoceraracconti erotici feticismoracconti porno gay gratissborrare sui tacchiorge con cazzi nericlitoride ipersensibiletesto pornocunnilingus raccontiincesto all'italianaseghe in piscinamasturbazione gruppopipì addosso storiescopata in baitatroia sexracconti sesso con la ziaprima volta in tresesso con la nonnamia cognata è una troiamama troiagay feticisticassiera sexymoglie con 2 uominieroticiracccazzi di maregey sessoio ingoiomio padre mi scopre mentreerotici racconti gratisfiga con pannaano dilatatoeroticraccontiantonellinagara di sborraracconti erotici inculatamoglie troia maritoraccontipornograficifem boystorie incestscopamici.com yahooracconti eoroticipiedi cristina parodiamsterdam sexy shopstorie fetishraccoonti eroticiripresi di nascosto mentre scopanoracconti poscopate sul treno