La Caccia al tesoro in palio le fidanzate | Racconto scambio di coppia di ScorpioneRm

Siamo tre amici per la pelle non abbiamo tabu tra di noi e il sabato sera dopo il Pub andiamo tutti a casa mia con le rispettive fidanzate si beve e riscaldiamo ambiente con un film porno e facciamo sesso con le nostre donne ci eccitiamo guardandoci abbiamo tutti e tre bei cazzoni stavamo scopando a pecorina le due ragazze stando vicinissime hanno iniziato a toccarsi e baciarsi mugolando e ansimando sono andato in camera ho preso dei piumoni e li ho stesi sul pavimento abbiamo lasciato le ragazze nude che si baciavano e si leccavano la fica mugolando Marco divertiamoci anche noi mi ha afferrato il cazzo io mi sono girato verso Emanuele e gli ho fatto segno di avvicinarsi e a cerchio una mano sui cazzi e una mano sulle chiappe del culo poi una lingua calda sul collo le ragazze urlavano di piacere la mia tremava aveva raggiunto orgasmo mi sono trovato uno appoggiato dietro altro difronte strusciavano i cazzi sulla mia pelle e infilavano le dita nel culo e Emanuele davanti mi ha infilato la lingua e ci siamo baciati e poi a Marco poi tutti e tre insieme ci siamo baciati succhiandoci le lingua ci siamo stesi anche noi le ragazze si sono impossessate dei cazzi ormai tutti erano di tutti Marco era sopra la mia donna e la stava sbattendo io con la sua donna che mi succhiava il cazzo un groviglio di carne come trovavi un buco buttavi dentro ce le siamo passate poi io sotto e una alla volta salivano e doppia uno in fica e uno in culo urlavano e godevano poi Emanuele ha schizzato in bocca a stefania la mia donna tenendo in bcca lo sperma si è allungata verso me e baciandomi mi ha passato il liquido caldo e salato che a mia volta ho afferrato la faccia di marco e lo baciato facendogli assaporare e cosi abbiamo fatto anche con i nostri a turno patto di sperma abbiamo bevuto riso e scherzato le donne sono andate in camera a riposare e noi nudi sul tappeti abbiamo fatto le nostre confessioni raccontandoci delle volte che ci siamo desiderati ma trattenuti episodi dove ci abbracciavamo stretti oppure i bacetti di saluto prolungati o vicino alla bocca mi sono girato guardando Emanuele ho confessato che quando mi masturbavo ho pensato per eccitarmi che mi saltava addosso eccitato e mi costringeva a succhiargli il cazzo e poi mi piegava e mi scopava con forza e il cazzo diventato duro e lo fatto vedere per come la cosa mi eccitasse una risata e Emanuele mi saltato addosso bloccandomi le braccia tirandomi verso di lui mi spingeva il cazzone in faccia poi ha detto a Marco aiutami realizziamo il suo sogno prendendomi per i capelli e ho aperto la bocca me lo ha messo dentro e mi ordinava di succhiarlo e non fargli sentire i denti altro mi apriva le chiappe e sputava e con le dita spalmava la saliva poi anche lui appoggiato il cazzo e li succhiavo a turno belli duri e Emanuele mi ha fatto inginocchiare sputato sulla cappella e un colpo secco entrato ho urlato per il dolore ma mi teneva per i fianchi e mi ha sbattuto mi sono abbracciato Marco e ci siamo baciati poi andato dietro e mi ha scopato avevo il cazzo duro Emanuele si abbassato a succhiarlo poi si è girato e lo ha voluto non avevo goduto mai cosi tanto dietro e davanti alla fine ho urlato che venivo e anche loro siamo rimasti attaccati

La Caccia al tesoro in palio le fidanzate | Racconto scambio di coppia di ScorpioneRm

Siamo tre amici per la pelle non abbiamo tabu tra di noi e il sabato sera dopo il Pub andiamo tutti a casa mia con le rispettive fidanzate si beve e riscaldiamo ambiente con un film porno e facciamo sesso con le nostre donne ci eccitiamo guardandoci abbiamo tutti e tre bei cazzoni stavamo scopando a pecorina le due ragazze stando vicinissime hanno iniziato a toccarsi e baciarsi mugolando e ansimando sono andato in camera ho preso dei piumoni e li ho stesi sul pavimento abbiamo lasciato le ragazze nude che si baciavano e si leccavano la fica mugolando Marco divertiamoci anche noi mi ha afferrato il cazzo io mi sono girato verso Emanuele e gli ho fatto segno di avvicinarsi e a cerchio una mano sui cazzi e una mano sulle chiappe del culo poi una lingua calda sul collo le ragazze urlavano di piacere la mia tremava aveva raggiunto orgasmo mi sono trovato uno appoggiato dietro altro difronte strusciavano i cazzi sulla mia pelle e infilavano le dita nel culo e Emanuele davanti mi ha infilato la lingua e ci siamo baciati e poi a Marco poi tutti e tre insieme ci siamo baciati succhiandoci le lingua ci siamo stesi anche noi le ragazze si sono impossessate dei cazzi ormai tutti erano di tutti Marco era sopra la mia donna e la stava sbattendo io con la sua donna che mi succhiava il cazzo un groviglio di carne come trovavi un buco buttavi dentro ce le siamo passate poi io sotto e una alla volta salivano e doppia uno in fica e uno in culo urlavano e godevano poi Emanuele ha schizzato in bocca a stefania la mia donna tenendo in bcca lo sperma si è allungata verso me e baciandomi mi ha passato il liquido caldo e salato che a mia volta ho afferrato la faccia di marco e lo baciato facendogli assaporare e cosi abbiamo fatto anche con i nostri a turno patto di sperma abbiamo bevuto riso e scherzato le donne sono andate in camera a riposare e noi nudi sul tappeti abbiamo fatto le nostre confessioni raccontandoci delle volte che ci siamo desiderati ma trattenuti episodi dove ci abbracciavamo stretti oppure i bacetti di saluto prolungati o vicino alla bocca mi sono girato guardando Emanuele ho confessato che quando mi masturbavo ho pensato per eccitarmi che mi saltava addosso eccitato e mi costringeva a succhiargli il cazzo e poi mi piegava e mi scopava con forza e il cazzo diventato duro e lo fatto vedere per come la cosa mi eccitasse una risata e Emanuele mi saltato addosso bloccandomi le braccia tirandomi verso di lui mi spingeva il cazzone in faccia poi ha detto a Marco aiutami realizziamo il suo sogno prendendomi per i capelli e ho aperto la bocca me lo ha messo dentro e mi ordinava di succhiarlo e non fargli sentire i denti altro mi apriva le chiappe e sputava e con le dita spalmava la saliva poi anche lui appoggiato il cazzo e li succhiavo a turno belli duri e Emanuele mi ha fatto inginocchiare sputato sulla cappella e un colpo secco entrato ho urlato per il dolore ma mi teneva per i fianchi e mi ha sbattuto mi sono abbracciato Marco e ci siamo baciati poi andato dietro e mi ha scopato avevo il cazzo duro Emanuele si abbassato a succhiarlo poi si è girato e lo ha voluto non avevo goduto mai cosi tanto dietro e davanti alla fine ho urlato che venivo e anche loro siamo rimasti attaccati

culetto gayannunci 69 racconti incestotrombare la nonnaracconti erotici transporno racconti gayi tre buchi delle donnemia madre mi masturbasesso con poniracconti erotici viaggiocondivide moglienonnevacchesuore eroticheinculato da transraconto pornoporno incesti gayracconti omosexmadri che scopanofoto di donne che si fanno la pipi addossoconsenziente verbola succhia cazzifabio de vivo gayracconti incesto figliasesso mykonosdonna che scopa con un cavalloracconti porno a scuolaracconti sessoracconti shotazia inculataforum zoofiliaracconti bisexspagnola con tetteraconti sessoracconti erotivifumetti porno incestoracconti eroticaesibizionista al centro commercialeho chiavato mia sorellaracconti zoofiliaballbusting storieerotici.raccontiho tradito mio marito e lui mi ha lasciataincesti padre e figliaracconti erooticicoppia bsxscopata con la sorellacosce di mia moglieincesti fra fratelliracconti masturbazione femminilepompini incestoracconti erotici itracconti erotici lesbichecognate voglioseblog masturbazioneracconti di sottomissioneracconti erotici tra mamma e figliorosalba struccatamoglie volgareracconti sesdoracconti ponononna nel culomi fotto la ziammmhhhstorie di feticismoho fatto un pompinoracconti-eroticiracconti eroricimogli guardoneincesto racconti eroticisesso tra gemelliscopata tra parentiracconti ose