Una ragazza sverginata dal suo alano | Racconto zoofilia di adriana

ciao a tutti mi chiamo adriana e ho 19 anni quello che sto per raccontarvi e la verita era una domenica come tante altre era dinverno e ce ne stavamo tutti in casa mio fratello mia mamma e mio papà si guardava la tv. io sdraiata sul tappeto vicino al camino. quando mio padre ricevette una telefonata era un suo amico a invitato i miei ad andare a casa sua per un caffè e cosi hanno accettato mia madre si preparò e si cambio abito e uscirono siamo rimasti io e mio fratello e il nostro alano di nome gigante io allora avevo solo 16 anni e mio fratello 18. siamo rimasti soli a casa sapevamo che i miei sarebbero tornati tardi finito il film ci siamo messi a giocare mio fratello e io lalano voleva giocare con noi. a casa faceva caldo e cosi andai nella mia stanza e indossai un pantaloncino e una maglieta tornai nel salone e continuai a giocare con mio fratello, ero giu a 4 zampe quando allimproviso mi salto adosso gigante mi spaventai e lo feci scendere subito mio fratello ridendo mi disse che voleva giocare e cosi continuammo a giocare e di nuovo mi sali ancora addosso e comincio a muovresi tenendomi con le sue zampe anteriori senti quel coso spingere contro di me mi alzai di scatto e vidi il suo coso enorme tutto fuori mi spaventai mio fratello quardava era ecitato mi disse non avere paura non ti fa nulla incredula disse al canne di stare buono. mio fratello capi linteìnzione del cane e mi disse di remetermi giu io non volevo, non avere paura ci sono io, mi rimise giu ma gigante non si muoveva dal suo posto hai visto disse mio fratello cosa ti ho detto vuole solo coccole, vuoi vedere che se lo chiamo viene e non fa nulla? cosi fece lo chiamo gigante si avvicino ed io mi alzai, mettiti giu dai quardai, anche mio fratello aveva il coso duro si vedeva il bozzo che aveva nei pantaloni e dai mi disse mettiti giu mi abbasai e dopo qualche secondo il nostro cane mi fu adosso sentivo che spingeva, mio fratello mi chiese di tirarmi via il pantaloncino e la mutandina allimproviso mi sono sentita un fuoco dentro me sentivo bagnata ero ecitatissima mio fratello mi spoglio e senti quel enorme cane salirmi adosso era pesantissimo comincio a muoversi credevo che era solo quello che voleva fare, mio fratello con la mano indirizzo il suo enorme coso nella mia fessura io non lavevo mai fatto,e quando fu proprio a lingresso della mia fighetta ha dato un colpo e fu dentro tutto urlai dal dolore volevo alzarmi per scapare da quel bestione ma niente da fare il peso del cane e mio fratello che mi teneva ferma,non potevo fare nulla mentre mi sentivo spaccare tutta il bestione non si fermava continuava con dei colpi violenti e piano piano cominciai a ecitarmi e mio fratello a accarezarmi le tette mi sentivo piena mi sentivo lacerarmi sentivo la base del pene del cane che si gonfiafa mi sentivo spaccare comiciai a sanguinare sentivo colare sulle mie cosce il sangue misto al fiume di liquido del cane disse a mio fratello che perdevo sangue disse che era perche ero vergine mentre mi tolse il reggiseno e comincio a succhiarmi i capezzoli non capivo piu nulla il cane continuava con gesti veloci e profondi che ad ogni colpo mi sentivo sfondare sentivo dolore e piacere a fimalmente arrivai a lorgasmo anchio nessono dei due si fermava io non volevo che finisse ebbi tanto orgasmi dopo un po il mio cace fini di spingere e non potevamo stacarci mi faceva male la lui tirava con violenza il suo pene mi fece un male tremendo mi lascia adare distutta avrei voluto rifarlo ma non posso piu perche vivo con il mio ragazzo non vivro mai un esperienza cosi immenza

02 Lo stupro di Monica (Parte I la fica) | Racconto dominazione di Ivofosco

Il mio nome è Piero, ho trenta anni, e per vivere faccio il portiere di notte in un Resort di lusso poco distante da Roma, utilizzato prevalentemente per matrimoni e congressi e ideale per coppie che vogliono rilassarsi durante il week end. Sono laureato in lettere e filosofia ma ho rinunciato alle supplenze preferendo la certezza di uno stipendio sicuro. Purtroppo il vizio del gioco mi ha portato a vivere l’esperienza che voglio raccontare.

Diario (vero) di una coppia di scambisti | Racconto prime esperienze di Daniele

Questa è una storia vera. Come faccio ad esserne certo? Perché è la nostra storia! Mia (sono Paolo) e di Marta (la mia compagna). Siamo una coppia famosissima in certi ambienti. Per intenderci diciamo da …TOP 10 in un sito famoso! Se vi intriga leggete. Ho cercato di fare del mio meglio per renderla completa ma scorrevole contemporaneamente. Spero lo apprezziate. Buona lettura e se avrete dei quesiti….ci sarò!

Quellincontro al buio | Racconto trio di Amos

QUELL’APPUNTAMENTO AL BUIO Barbara e Massimo si conobbero su un bus urbano nell’ora di punta di un mattino primaverile. – Signora, la prego, si accomodi – la invitò lui notando il suo respiro affannato. – Signore non si preoccupi, sto bene così, grazie – rispose lei. Lui non poté distogliere lo sguardo dai seni procaci […]

Diario (vero) di una coppia di scambisti | Racconto prime esperienze di Daniele

Questa è una storia vera. Come faccio ad esserne certo? Perché è la nostra storia! Mia (sono Paolo) e di Marta (la mia compagna). Siamo una coppia famosissima in certi ambienti. Per intenderci diciamo da …TOP 10 in un sito famoso! Se vi intriga leggete. Ho cercato di fare del mio meglio per renderla completa ma scorrevole contemporaneamente. Spero lo apprezziate. Buona lettura e se avrete dei quesiti….ci sarò!

02 Lo stupro di Monica (Parte I la fica) | Racconto dominazione di Ivofosco

Il mio nome è Piero, ho trenta anni, e per vivere faccio il portiere di notte in un Resort di lusso poco distante da Roma, utilizzato prevalentemente per matrimoni e congressi e ideale per coppie che vogliono rilassarsi durante il week end. Sono laureato in lettere e filosofia ma ho rinunciato alle supplenze preferendo la certezza di uno stipendio sicuro. Purtroppo il vizio del gioco mi ha portato a vivere l’esperienza che voglio raccontare.

annucnci69senza slip in pubblicola porca di mia ziafotostorie erotichemi scopo una suoratampax da vergineragazzi nudi spogliatoioincesto sorella fratelloracconti erotici gerotici racconti i generimoglie matura puttanasesso e clistereracconti erotici napoletanikranictriobisexmoglie si mostraerotici rqccontiracconti analedonna scopata da tre uominiputtan tourracconti ertoticiuomini nudi spogliatoiomoglie puttana marito cornutofigalibera. itzia scopamimamma che tettegita scolastica pornozoccole in spiaggiainculata la prima voltaracconti erotici 2017racconti erotici caccauscire senza slipun grosso cazzo nel culodonne che scopano con il canescopata tra zia e nipoteinculate in famigliaincesto con cognatail culo piu bello del mondoracconta eroticivoglia di essere scopatageniv storiefilm hard incestuosiracconti incesti mamma figliotrombare la suocerapompino della mammaesperienze tra maschisesso nei bagni della scuolaucraina troiatransfertaaprimi la figaracconti senza mutandeerotici racconti.commoglie racconti eroticicircolo delle segheracconti erotici ufficioracconti porno pompiniracconti erotici mamma e figliotrio sessoracconti piccanti di sessotracconti eroticiobblighi da fare nel gioco obbligo o veritàpicchiamelo nel culopadre figlia incestozia claudiatroia stupratavideo gay sottomessiracconti erotici fidanzataho fatto l amore con mia madreracconti tradimenti annunci 69racconti milunudatrav maturami inculo la mammaraxconti eroticiclistere raccontipompino dalla mia amicasquirtaminonno incula nipotinavecchi guardoniracconti incesti italianitutta nel culosesso con caposesso con il cavallozietta porcai migliori racconti erotici