Io ,Lara e lamico dell universita | Racconto trio di Stallone

Io e la mia compagna Lara ci siamo conosciuti ai tempi delluniversità.Entrambi fuori sede , ricordo come fosse ieri la prima volta che lho vista , ballava con le amiche ,alta 165 mora occhi azzurri bel culo belle gambe ,ma la cosa che mi faceva impazzire e non solo me perché tutti gli sguardi quando ballava erano per lei , erano e sono le sue magnifiche tette una 4 naturale che sfidava la gravità grosse e sode che lo facevano venire duro solo a vederle .Dopo una breve frequentazione finimmo nel mio letto singolo a scopare , fu un periodo bellissimo scopavamo dappertutto ,passavamo giornate intere a scopare , anche quando eravamo, per esempio in aula studio ,quando iniziava a giocherellare con la matita in bocca era il nostro segnale che aveva voglia di cazzo …ci eccitava scopare nei luoghi pubblici così andava in bagno ed io la seguivo e ci facevamo una sveltina , diverse volte siamo stati quasi scoperti ma ci eccitava questo .Il tempo passava e insieme stavamo bene , non ci nascondevamo nulla ,a Lara piaceva scopare le sverginai il culo dopo qualche incertezza ormai godeva anche dal culo ,ma la cosa che amavo davvero era giocare con le sue magnifiche tette , ero diventato anche molto geloso , perché vedevo gli sguardi vogliosi degli altri uomini , più scopavamo piu lei ne voleva . Scopando scopando arrivammo entrambi alla laurea , decidemmo di andare a vivere insieme , trovammo lavoro lei in una farmacia io in uno studio , ma ahimè i bei tempi delluniversità erano finiti scopavamo ancora ma non con la stessa foga di allora , la sera lei era stanca io ero preso dal lavoro per cui il tempo per noi era molto limitato, passo un po di tempo così io mi ero quasi rassegnato ad una vita di coppia normale ma una sera cambiò tutto. Quando potevo la sera andavo a prenderla al lavoro così ci fermavano in un bar per fare laperitivo ,una di queste sere mi recai in farmacia vidi che cera una lunga fila per cui andai fuori ad aspettarla , era una bella serata di tarda primavera ,due ragazzotti uscirono dalla farmacia ridacchiando e parlando uno dei due disse allaltro hai visto che maiala la farmacista , che faccia da troia e che tette .. ma chi ? La vecchia rispose laltro ma che vecchia la tettona mora me la sbatterei in ogni posizione io vengo sempre qui a prendere i preservativi … si cazzo ..rispose lamico la tettona è davvero da film porno …fu come una pugnalata per me ero diventato rosso volevo prendere a schiaffi quei due ma mi trattenni , poco dopo Lara uscì era splendida capì che cera qualcosa di strano le dissi che andavamo subito a casa lei annui , appena a casa la sbattei sul divano ed iniziai a toccarla piano amore mi disse lei , faccio una doccia prima non la lasciai finire le infilai le mani nella figa che istantaneamente si bagno il mio cazzo era durissimo ,pulsava lo infilai nella sua figa grondante di umori e iniziai a pompare vedevo le.tettone ballare ad ogni colpo del mio cazzo la stavo pompando duro ed iniziai a chiamarla troia , le dicevo ti piace troia prendilo tutto puttana , la girai e la presi da dietro a pecora le infilai il cazzo nel culo e finalmente venni le riempii il culo di sborra .Lei apprezzo mi disse amore era tanto che non mi sbattevi così …ero tentato di dirglielo dei commenti dei due ragazzotti ma evitai. Nei giorni successivi iniziai a fantasticare su Lara condivisa con altri cazzi il pensiero mi eccitava ma allo stesso tempo mi impauriva era una strana sensazione ero geloso ma allo stesso tempo mi sarebbe piaciuto condividerla con altri cazzi .Non osavo parlarne con lei ,avevo paura ma iniziai ad informarmi su internet cercavo porno con attrici che assomigliavano e lei che prendevano piu cazzi …cercavo singoli sui siti di scambisti ma tutto alloscuro di lei , intanto la nostra vita sessuale aveva subito un impennata trombavano come ai tempi delluniversità ,Lara capto il cambiamento capi che era successo qualcosa ma non mi fece domande , le piaceva che trombavamo come un tempo .Trovai un porno con attrice americana che somigliava in modo impressionante a Lara che veniva sfondata da 10 cazzi , mi eccitava da morire e mi segavo pensando fosse la mia Lara al posto di quella vaccona .Ancora non osavo parlarne con lei loccasione capito quando mi comunico che doveva andare in Francia per un corso , questo corso sarebbe durato 2 mesi decidemmo di vederci ogni 15 giorni nei fine settimana o andavo io o sarebbe tornata lei a casa . Parti, ed ogni sera ci sentivamo via skipe , parlavamo del più e del meno quando una sera lei era appena uscita dalla doccia e le dissi quanto mancavano le sue tette , purtroppo aveva un problema con il microfono del suo PC per cui dovevamo scriverci ma potevamo vederci in video , lei apri laccappatoio con fare malizioso e mi mostrò le sue fantastiche tette , iniziai a scriverle tutte le porcate che mi venivano in mente le uscii il cazzo in tiro iniziai a masturbarmi lei fece lo stesso , e divento un appuntamento fisso ,ogni sera chattavano e parlavamo di porcate ma forse ,complice la distanza o la barriera del PC una sera le confessai il mio sogno proibito ..vederla presa da piu cazzi..il mio cuore batteva mentre le scrivevo questo non sapevo che reazione avesse potuto avere , le confessai anche dei commenti dei due ragazotti e di quanto mi fossi eccitato a fantasticare su di lei ..lei mi ascoltava vedevo che il suo viso non tradiva emozioni ma un sorrisetto malizioso le veniva sul viso , condivisi il mio schermo con il suo e le feci vedere il porno con lattrice che le somigliava mentre veniva scopata in ogni buco da 10 cazzi per essere poi riempita di sborra dappertutto ci masturbammo in video il venerdì sarebbe tornata a casa andai in aeroporto a prenderla non facemmo in tempo a tornare a casa lei prese il mio cazzo in bocca mentre guidavo mi faceva un succoso pompino , le venni in bocca ma il cazzo era ancora in tiro dovetti fermarmi in un autogrill la portai in bagno e la chiavai le riempii la figa di sborra a casa la inculai per bene riempedole anche il culo , ma non parlammo di quello di cui avevamo chattato , la domenica la accompagnai in aeroporto ,appena arrivata ci sentiamo via skipe e lei mi chiese di rivedere il porno , ero eccitato eppure poche ore prima avevamo trombato …era finalmente mia complice , nei giorni successivi fantasticavamo su come organizzare un eventuale trio ..lei voleva un cazzo grosso almeno quanto il mio ,adesso era lei che voleva e mi rassicurava allo stesso tempo io ero molto titubante ..come fantasia andava bene ma come avremmo reagito nella realtà? Eravamo pronti ad un esperienza del genere ? Poi di persona non ne parlavamo mai chattavano solamente come se volessimo relegare queste solo a fantasie . Lara era ancora in Francia quando un ex collega delluniversità ,Alberto mi chiese una mano ,si era lasciato con la sua ragazza ed era senza casa mi chiese se potevo ospitarlo per 20giorni io accettai , era un amico eppoi la casa era grande così Alberto si trasferì temporaneamente da noi .. era un bel tipo Alberto il classico eterno studente ma simpatico ed alla mano sempre pronto a fare festa , informai Lara di questo e ne fu entusiasta mi disse almeno non ti senti solo , le nostre videochattate serali continuavano ci scrivevamo tutte le porcate possibili ma di persona ancora non parlavamo di questo ..il fine settimana Lara torno a casa era il primo con Alberto in casa come al solito landai a prendere in aeroporto e la trombai in autogrill ma le dissi guarda che cè Alberto non posso trombarti sul divano …lei mi rispose ridendo e che problema cè….facciamo partecipare anche lui …immediatamente il cazzo mi divenne di nuovo duro era la prima volta che parlava a voce di questo . Arrivammo a casa Alberto che era un ottimo cuoco ci fece trovare un ottima cena , con tavola apparecchiata alla perfezione con tanto di aperitivo ,Lara quando vide questo propose di vestirci di tutto punto quella tavola meritava una serata elegante così facemmo dopo circa un ora mentre io ed Alberto facevamo gli ultimi preparativi in cucina arrivo Lara …era stupenda si era truccata ed improfumata aveva un ves
tito nero che metteva in evidenza le sue forme abbastanza scollato da fare vedere metà tette fuori , scarpe rosse con tacco 12 e un rossetto dello stesso colore che metteva in evidenza le sue labbra carnose ..il vestito le sembrava cucito addosso la scollatura era profonda faceva venire il cazzo duro solo a vederla .Iniziamo con gli aperitivi la serata era allegra mangiamo e beviamo facciamo fuori 3 bottiglie di vino latmosfera era molto amichevole e gioviale non potevo fare a meno di notare lo sguardo voglioso di Alberto su Lara e lo sguardo malizioso di lei che si accorgeva di questo , finiamo di cenare sparecchiamo e con i caffè beviamo il liquore preferito di Lara il crema whisky ..eravamo su di giri , soprattutto Lara , la serata era ancora lunga così propongo di fare una partita a poker e dopo uno sguardo di intesa con la mia compagna propongo al posto di giocare soldi ci giochiamo i vestiti , strip poker insomma ,la proposta viene accettata con entusiasmo così continuando a bere iniziamo a giocare , ben presto latmosfera si riscalda ,in una mano Lara perde il vestito che quando lo toglie rimane in intimo la gran troia della mia compagna aveva indossato per loccasione una lingerie che valorizzava il suo magnifico corpo guepiere , reggicalze , Alberto ed io eravamo in estasi , sembrava un attrice finché non rimaniamo noi in boxer e lei in perizoma e guepiere dai boxer si vedeva rigonfio i nostri cazzi erano duri Lara perde la guepiere rimane in perizoma e scarpe rosse le sue tette non lasciano indifferente Alberto che inizia a toccare il suo suo cazzo pulsante …Lara sale sul tavolo ed inizia a ballare con fare sensuale io ed Alberto iniziamo a toccarle le gambe ..io ero eccitato a bestia sentivo che cazzo stava per esplodermi prendo Lara la faccio scendere ed inizio a baciarla , Alberto le tocca una tetta io laltra iniziamo a leccarle mentre le nostre quattro mani le ravanano tutto corpo arrivo alla fuga e la sento non bagnata , ma gocciolante le sussurro in orecchio ti piace troia ? Lei mi risponde mi piacerà qua do sarò piena dei vostri cazzi ….la stendo sul tavolo ed inizio e leccarle la figa intanto Alberto tira fuori il cazzo duro e lo mette in bocca a Lara …un cazzo notevole che riempiva la bocca della mia Lara che con ingordigia non lo succhiava ma sembrava mangiarlo .La sentivo gemere di piacere mentre le leccavo la figa ed allo stesso tempo lo prendeva in bocca la sua figa era pronta dico ad Alberto di scoparla , il mio amico prontamente le toglie il cazzo dalla bocca e lo infila in figa sento Lara che si contrae dal piacere ,prendo il mio cazzo e lo infilo nella bocca vogliosa della mia Lara la sento gemere di piacere ad ogni colpo di Alberto le sue tettone sobbalzano ogni colpo di minchia inizio a titillarle il grilletto mentre Alberto la pompa lei e in estasi io pure mi rendo conto di quanto troia sia la mia compagna e sono contento di questo …Alberto tira fuori cazzo e le infilo il mio adesso lho messa a pecora mentre ciuccia il cazzo di Alberto io la pompo vedendo il suo fantastico culo nel frattempo le spingo la testa sul cazzo del mio mio amico come per riempirle la bocca la giro le dico di salire a smorzacandela su Alberto , e una sensazione bellissima mi sembra di essere un regista di film porno dove la protagonista e la mia compagna , lei docilmente sale sulla mazza dura del mio amico che le ravana le tettone stringendole i capezzoli turgidi ed in tiro io vedendo la scena vorrei esplodere riempiendo di sborra la mia compagna invece mentre il mio amico la infilza facendola gemere come una cagna in calore ,mi metto da dietro ed incredibile suo buco del culo ero bagnato infilo la lingua mentre Alberto continua ad trombarla in figa quando il suo buchetto e bello bagnato infilo il mio cazzo riempiendola come un pasticcino …Lara era in estasi ,troviamo il ritmo io ed Alberto ,le stiamo riempiendo i suoi buchi lei e finalmente piena di cazzi mentre la pompiamo le dico tutte le cose immonde che penso di quanto e troia , di quanto e vacca, lei continua a venire mi dice sì amore sono una troia, sento i suoi orgasmi multipli mentre viene riempita di cazzi ,cerco di trattermi dal venire voglio esplodere pompo il culo della mia compagna con foga non cè.la faccio piu il culo stretto e caldo di Lara si riempie di sborra la mia migliore sborrata sento che ogni singola goccia sia uscita , Alberto intanto lo tira fuori su richiesta di Lara che voleva la sborra addosso appena lo tira fuori inizia a sborrare Lara avida di sborra si mette in posizione per ricevere più sborra possibile addosso vedendo quella scena il cazzo mi ritorna duro ,la mia compagna e piena di sborra vedo anche la sborra che le cola dal culo …lavo velocemente il mio cazzo poi lo metto in bocca a Lara che docilmente ciuccia Alberto si ripulisce e iniza a menarselo il mio cazzo e di nuovo in giro lo infilo in figa a Lara tutta sporca di sborra la cosa mi eccita tantissimo e le pompo la figa come un ossesso sentendola gemere come una baldracca ..e insaziabile il suo viso e rosso per leccitazione sta godendo come una vacca io continuo a pompare vorrei che anche le palle le entrassero in figa non riesco a trattenermi devo sborrare lo esco le sborro in bocca la mia sborra e davvero tanta le riempio la bocca la sborra le cola dalla bocca Lara adesso e davvero piena di sborra le abbiamo riempito tutti i buchi e la mia compagna a risposto benissimo , da vera troia adesso e lì davanti a me piena di sborra ma soddisfatta ed è bellissima sento di amarla ancora di piu …ci ripuliamo adesso una nuova prospettiva si e aperta ed io e Lara le abbiamo esplorate a breve vi raccontero le.nostre esperienze

racconti porno trioincesto amatoriale italianoultimi racconti eroticimi inculo mia nonnainculata la prima voltaculi femminiletunisina inculataho scopato con mammaracconti ardho fatto l'amore con mio fratelloalle donne piace lungo o grossoerotici incestispiata dal balconeracconti eroticemamma violentata dal figliosesso con il padreraconti erotici gayadotta un ragazzo gayscambisti al maresfondo il culo a mia moglieracconti erotivcisborra in spagnoloraconti eroticosesso racconti eroticiclub prive esperienzethais transcorna al maritolettere hard da leggere gratiscani che si inculanosesso gay storieracconti erotici eteroschiava e signoracappella nel culomilf3vi racconto la mia prima voltailary blasi da segaracconti eeoticiamanti del pompinoporbo gratisessere troiatrans racconti eroticiculi sfondati gayracconti eroticviporno storimia zia è una porcaracconti erotici gatzoofilia brasilianaracconti-erotici.itdonne che si fanno montare da animalitradimenti mogliporno mamme incestiporno incesto fratello e sorellaincesti in italiaracc sexsuocera inculata dal generoracconti porno troiecazzo nella ficaracconti erotcitette di antonella clericitanta sborra nel culotrans gola profondaracconti milu'suora porcascopate al buioerotci raccontiscopate estivenonna pomparacconto incestimogli mostramamma fatti rompere il culomio padre mi scopaerotci raccontibarbara d'urso scopatalo zio pieromia moglie inculatasesso con mia madrelo zio incula la nipoteracconti erotic iracconti d'incestiracconti porno gay yaoistorierotichemia moglie me lo succhia