Pantypoop 1 | Racconto feticismo di Un povero disperato

Una mattina quando ero piccolo erano gli ultimi giorni sono andato all’asilo non ero vestito molto comodo per le mie esigenze scarpe un paio di jeans blue abbastanza aderenti e una polo a pranzo mangio molto pure la frutta ero davvero affamato siamo usciti poi a giocare fuori tutto d’un tratto inizio a sentire mal di stomaco e bisogno urgente di andare in bagno chiedo alla maestra e lei ovviamente mi manda vado in bagno spingo spingo ma non esce niente avevo anche un po’ il terrore dei bagni dell’asilo torno fuori mi rifugio in un angolino sempre con il mio dolore d’untratto sento veramente un bisogno urgente non chiedo nulla alla maestra e corro a metà strada mi tremano le gambe sta iniziando ad uscire allora stringo forte non c’è la facevo più all’improvviso le mie gambe hanno iniziato a tremare ancora più forte non riuscivo più a controllare il mio ano cerco di pensare ad una soluzione ma ormai è già uscita un po’ di cacca allora cedo e me la faccio tutta addosso mi guardò i jeans e noto che si vede la cacca ed un po’ di bagnaticcio mi vergogno tantissimo e dico tutto alla maestra lei mi manda a cambiarmi e finisce così con la figuraccia davanti ai miei genitori.

Fratello e sorella soli a casa (Lockdown story) | Racconto incesti di Veronica Mahler

Le giornate durante il lockdown erano tutte uguali, I genitori di Simona e Umberto lavoravano entrambi in un supermercato, il padre come direttore la madre come cassiera, pertanto erano autorizzati a recarsi a lavoro. Mentre Simona, diciottenne, e il fratello Umberto di un anno più grande erano studenti. Passavano gran parte della giornata a guardare Netflix, a volte facevano videochiamate con gli amici o cazzeggiavano sui social. A Simona mancava tanto il sesso con il suo ragazzo, mentre Umberto era ancora vergine e, chiuso in camera, passava molto tempo a farsi le seghe sui siti porno.

Golosa di sperma | Racconto etero di iziasfizia

Come faccio quasi tutte le sere, anche quella sera verso le 22.30 entrai in servizio al bar del mio Hotel in Repubblica Dominicana. A quell’ora c’è sempre poca gente in quanto la maggior parte degli ospiti appena dopo cena esce per fare un giro sul lungo mare o in uno dei tanti locali sulla rinomatissima “Calle Duarte”.

Lo zio ufficiale che scopa la sua nipotina | Racconto incesti di Anonimapensatrice

Avevo appena compiuto 18 anni quando mi successe ciò che mai avrei pensato potesse accadere. Come tutte le neo maggiorenni, la sera del mio compleanno diedi una fantastica festa a cui parteciparono tutti i miei amici, la mia famiglia e il fratello di mio padre, mio zio, che era venuto da fuori proprio per il mio compleanno… Quella sera ero molto sensuale nel mio elegante vestito nero in pizzo che lasciava scoperta la schiena e il fondo schiena. I miei lunghi capelli color miele erano raccolti in una sensuale treccia che scendeva lungo la schiena, per lavvenimento misi anche le ciglia finta che mettevano in risalto i miei occhi blu. Ebbene si sono una ragazza abbastanza carina, 1.70 e formosa al punto giusto, ammetto che forse mi sono comportata da civettuola per tutta la sera e che magari ho scherzato fin troppo con mio zio, ma mai avrei immaginato quello che è successo dopo.

La doccia con mia madre | Racconto incesti di astyle

Non so nulla della vita sessuale dei miei. Mio padre è sempre stato un fantasma nella mia famiglia, troppo impegnato in viaggi e consulenze di lavoro allestero. Un uomo importante, ricco, sicuro, ma sempre e comunque assente. Così, a soli 17 anni, sono già costretto a essere luomo di casa, in quanto sono figlio unico. Lassenza continua di mio padre mi ha portato a legarmi sempre di più con mia madre, Serena, che con il tempo è diventata quasi la mia migliore amica. Con lei sono libero, parlo di tutto ciò che voglio con la massima tranquillità. Lei è una splendida 38enne, capelli lunghi e biondi, alta 1.71, gambe toniche, fianchi slanciati e un viso che emana gentilezza e sensualità allo stesso tempo. Stando a quello che dicono i miei amici, avrebbe tranquillamente potuto intraprendere una carriera da modella.

La mia prima vacanza da Lady di coppia cuckold | Racconto tradimenti di Lady Maria

Restammo in tre. Giorgio, lanimatore che ci aveva accompagnato all’appartamento e con cui avevo ballato spudoratamente, ci propose di andare in riva alla piscina, mi rimisi un po’ in ordine e andammo. stefano si sedette su una sdraio ed io su quella accanto, mentre Giorgio preferì sedersi sulla mia, ai miei piedi. Da quella posizione poteva godere di una vista eccezionale. Ogni tanto mio marito interveniva nei discorsi, ma dopo un po’ non lo sentimmo più, si era addormentato. Povero, si era sobbarcato più di 700km di auto. Allora Giorgio iniziò a toccarmi le caviglie e poi i polpacci, carezzandomi l’interno delle ginocchia, come se sapesse che ero molto sensibile in quella zona, poi sulle cosce, salendo fino alla figa per poi dire soavemente: “il cornuto dorme.” ed io: “fallo dormire, limportante è che tu sei ben sveglio”.

Mia suocera mi fa inculare da marocchino | Racconto orge di gigi il cornuto

Da molto tempo scopo mia suocera e con lei alcune sue vecchie amiche grandissime troie. un giorno mi chiede mi piacerebbe vederti inculare da un mio amico, io gli dico be ma labbiamo già fatto altre volte ma lei insiste questa volta è speciale. va bene dopo un paio di giorni mia moglie mi dice è arrivata mia madre con un suo amico io intanto vado dal parrucchiere. arriva intato mia suocera e mi presenta il suo amico, marocchino e dopo pochi convenevoli mi dice dai incominciamo e cosi dicendo si abbasso sul suo amico e gli estrae il cazzo accidenti che cazzo sarà almeno 25 cm.e quent,è grosso io gli dico ma è enorme va bene per il tuo culo dove infili anche 2 cazzi ma nel mio mi farà malissimo, lei mi dice da non fare lo scemo prendi e sta zitto a me hai fatto mettere in culo di tutto ora tocca a te equindi senza fare storie prendilo nel culo. il marocchino mi fece mettere a col la testa nella figa di mia suocera ed il buco del culo a 90 gradi e senza darmi una leccata mi infilo lenorme cazzo io detti un urlo ed una morsicata alla figa di mia suocera ma lui continuono a stantuffarmi nel buco del culo lenorme cazzo. dopo alcuni colpi incomicia a godere e devo dire che alla fine mi piaque molto. a questo punto rientro mia moglie che vedendo questo cazzo gocciolante di sperma lo prese tranquillamente in bocca e lo succhio fino a farglielo rizzare ancora e senza aspettare altro si levò lo slip e si infilo il cazzo in figa mentre mia suocera gli leccò il buco del culo per prepararlo a ricevere il grosso cazzo e mi disse non ti preoccupare la gia preso altre volte. questo mio amico ci ha fatto assaggiare anche il cazzo del suo cavallo e ti assicuro che è stato fantastico la prossima volta verrai anche tu. dopo avere sfondato il buco del culo di mia moglie il marocchimo volle venire in bocca a me e per poco non affogavo dalla quantita di sperma che mi verso in bocca. mia suocera intanto si era messa a succhiami il cazzo e cosi anchio venni copiosamente in bocca a lei mentre mia moglie aveva incominciato un furioso ditalino. ciao allao prossima visita al cavallo ed altro del marocchino.

Adele | Racconto incesti di Simone27

La sto osservando, da dietro, un culo che parla, ha 38 anni, alta 170 cm, un seno tra la seconda e la terza, in casa non bada molto a come si veste, non le importa se si mette in mostra, a volte penso che lo faccia di proposito, ora si gira e mi sorride con i suoi splendidi occhi verdi e quella bocca carnosa. Ha i capelli legati a coda alta, ma una ciocca ribelle le cade sul viso e lei lallontana con uno sbuffo.

Scopata con il cavallo | Racconto orge di gigi il cornuto

Alcuni giorni prima di natale ho chiesto a mia suocera se voleva accompagnarmi dal suo amico marocchino e le mi disse di si. andammo io lei e mia moglie,arrivati sul posto una piccola fattoria dove il marocchino lavorava come factotum il quale ci accolse con entusiamo dicendoci che ravano fortunati per i padroni non cerano e quindi potevamo metterci a nostro agio e cioè nudi. cosi facemmo dopo avere bevuto un tè fatto da lui con ingredienti segreti. infatti dopo pochi minuti eramo tutti molto eccitati e cosi andammo nella stalla dove cerano alcune vacche e due piccoli pony il marocchino intanto aveva messo il suo cazzo nella figa a mia suocera e due dita nel culo a mia moglie che già stava venendo a me disse scegli quello che vuoi puoi inculare prima le vacche e poi i pony non lo lasciai finire che avevo preso uno sgabello e avevo messo il cazzo nel cuload una bella vacca era molto calda e quindi gli venni subito nel culo, mentre il marocchino riepiva il culo a mia suocera, allora mi disse adesso prendi in bocca il cazzo del pony, enorme più del suo cazzo e cosi feci mentre mia suocera succhiava il cazzo allaltro pony, intato lui si prese mia moglie mettendogli il cazzo in culo e lei non fece nessun urlo perche lo aveva già preso alcune volte senza che io lo sapessi. questo mi eccito molte e dissi a mia suocera a brutta troiona anche tua figlia gli hai fatto sbattere da lui adesso ti prendi nel culo il cazzo di questi due pony. lei mi disse e si ma sono troppo grossi, non me ne frega niente tu devi farti inculare e chiavare da tutti e due. io tolsi il cazzo di bocca al pony che era eccitatissimo e lo infilai nel culo a mia suocera che mi implorava di non fargli male ma dopo alcuni colpi il pony gli riempi il buco del culo e lei godette come una pazza, allora dissi adesso con laltro prima nella figa e poi nel buco del culo e lei di rimando e mi metto il tuo cazzo in bocca mentre il marocchino ti mette il suo cazzo in culo. fu una cosa bellissima avevo mai goduto cosi tanto e poi vedere quella troia di mia moglie leccare il culo alle vacche. fu un trionfo del sesso che non ha tutti piace a noi che labbiamo provato è una cosa eccezzionale perche piace il sesso trasgressimo. dopo aveve preso nel culo quel grande cazzo del marocchino volli provare anchio se riuscivo ha prendere nel culo il cazzo del pony, ma non riusci mentre mia moglio lo prese soltanto nella sua grande figa ed il maricchino inculò anche mia suocera cosi ci chiavò tutti e tre. il volevo provare ancora una vacca e quindi mi avvicinai alla seconda vacca che prese molto volentieri il cazzo nel culo e cosi riusci a farle tutte e anchio dopo una lunga pausa volli inculare il marocchino ma lui non volle e mi fece solo un bellissimo pompino dicendomi che il suo buco del culo era riservato al suo padrone che prendeva anche il suo cazzo in culo con la sua signora che si sdidalinava,rnarrivederci alla prossima. vi bacio il buco del culo. ciao.

orge in famiglia pornostorie erotiracconti incesto padre figliaracconti erotici ricattiorge in famiglia pornoeroici raccontiracconti la suoceraracconti eroti iscopare raccontimi sono pisciata addossopietro boselli gayracconti di sesso con la ziafilm erotici incestimogli erotichescopata davanti a tuttifrogioscopo con mia madrelesbiche inculateracconti mamma padronaracconti erotici msesso con la cuginapompini mogliio e mia mamma pornosege con i piediracconti erotici familiarimia sorella e una porcaschiavo piediincesti storiescopate occasionalibelen rodriguez altezza senza tacchivada non cincischiincesti napolila sorella troiagioco strip pokereroriciraccontifiga sfondataracconti 69 eroticiracconti diincestomia zia porcazia ninfomanesesso gay tra ragazzisesso gay storieracconti erotici gay maturimamma dove mi portiracconti erotici travestitiracconti incesto italianospiagge eroticheracconti porno al mareracconti eroticuilpompinostorielle hotscopare come riccirotta di culopompino di mia madrecosce di mammasessoincestoraccontierosla mia amica nudaorge estremepompino sotto al tavoloracconti porno di zoofiliaracconti sex pornomi tocco la figacome scopare la cuginastorie porno zieraccinti 69racconti diincestotroionaraccpnti eroticiracconti minumasturbazioni di donnea cavalcioni su di luimoglie in micro bikiniragazza si fa scopare da un canezia perversacompagna di classe troiascoparmiraconti gaybuco del culo largodue cazzi in culoracconti moglie condivisaracconti erotici mia sorellascopata cognataracconti erotici sesso con animaliattrici fetishmoglie scopata da amanteerotici gaytesta tra le tettemia cugina mi scopaporno prime esperienzeracconti erotici bbwmamma puttana